SENSORIAL GATE, luce mandala per il benessere psicofisico

SENSORIAL GATE

Una lampada mandala cromoterapica.

Si può lavorare sulle proprie emozioni in tanti modi ma come stimolarle attraverso la luce ed entrare in contatto con ciò che sentiamo? Armonia, movimento, energia e colore, sono le componenti del mandala di luce Sensorial Gate.

I mandala nella tradizione buddista e induista sono simboli spirituali e rituali che rappresentano l’energia dell’universo.
Sono usati per focalizzare l’attenzione ed aiutare la meditazione, aiutano a trovare la calma e l’equilibrio. Solitamente vengono creati con sabbie colorate, fili su telaio o dipinti.

Ho voluto realizzare una linea di lampade in ecoplastica di soia, ispirandomi alle geometrie sacre per poter unire alla magia di queste forme portate in tridimensionale, l’uso del colore studiato sulle teorie della cromoterapia.

Ma prima di raccontarvi perché ho creato Sensorial Gate e quali benefici può portarvi il suo utilizzo, vorrei condividere con voi alcune informazioni che sono alla base delle teorie da cui ho preso spunto per progettarla.

 

 

I MANDALA E LA GEOMETRIA SACRA

Fin dall’antichità in molte culture nel mondo la geometria è stata considerata l’arte di Dio, e di conseguenza il suo studio e rappresentazione sono stati visti come un modo per cercare l’unità con l’universo. Attraverso forme perfette come la sfera, il tetraedro o il cubo e rispettando determinate proporzioni e ritmi di ripetizione, sin dall’antichità sono stati creati i simboli che sono alla base di molte filosofie nonché di discipline meditative. Il movimento creato dalle forme con la frequenza della ripetizione delle parti e il gioco che si innesca con il colore, generano l’armonia di un rapporto fatto di numeri, energia e bellezza.  Sebbene la simbologia dei mandala sia ricca e molto complessa, lo scopo è sempre quello di mettere in relazione il centro con la periferia, sia a livello grafico che spirituale. Questo perché nella vita capita di allontanarsi dal proprio centro e perdere di vista il benessere a causa di ansia, stress ed eccessive preoccupazioni che giornalmente affollano la nostra mente.

 

Tradizionalmente i mandala realizzati in sabbia vengono distrutti appena terminati per rappresentare l’impermanenza delle cose. La sabbia viene poi raccolta e donata ai presenti ed un’altra parte versata in un fiume o nel mare per portare benessere al pianeta. Ci sono però altri mandala che non vengono distrutti ma esposti nei monasteri per essere contemplati dai visitatori ed aiutarli così a ritrovare l’armonia interiore.

 

 

 

 

Esiste anche la Meditazione Mandala, un’antica pratica meditativa tibetana che interagisce con le forme della geometria sacra. Ha lo scopo di sbloccare tensioni e conflitti interiori, aiutare il rilassamento ed accrescere lo stato di benessere, ritrovando così l’equilibrio e la riunificazione con se stessi. I mandala possono quindi essere usati per la meditazione o anche solo per la contemplazione, si può fissare il suo centro o seguirne le geometrie esterne con gli occhi o con il movimento della mano, cercando di svuotare la mente dai pensieri e rimanendo concentrati sul momento presente. Questa pratica di osservazione vi aiuterà a rilassarvi e ritrovare calma e benessere anche se non praticate e conoscete nessun tipo di meditazione.

L’utilizzo terapeutico del mandala non è legato solo alle discipline orientali, è diffuso anche in Occidente e C. G. Jung padre della Psicoanalisi, lo considerava utile per favorire la meditazione profonda e “consolidare l’essere interiore”.

 

 

I COLORI E L’EFFETTO SULLA PSICHE

Viviamo immersi nei colori, (amanti dello stile scandinavo a parte! ) ma difficilmente ci soffermiamo a riflettere sulle energie che ogni colore emette e sulle reazioni che ha su di noi, sia a livello fisico che mentale ed emozionale.

I singoli colori hanno infatti la capacità di stimolare in modo diverso tutti questi livelli suscitando risposte specifiche nel nostro organismo. La cosa che da sempre mi è sembrata interessante è che le reazioni che le persone hanno di fronte ai singoli colori sono pressoché le stesse a prescindere da cultura, area geografica o convenzioni delle diverse popolazioni. Questo è stato spiegato da studi sull’inconscio collettivo e sugli archetipi che appartengono a tutta l’umanità.

 

La Cromoterapia si basa quindi sul potere curativo che hanno i colori sulle nostre cellule, essi agiscono sui flussi di energia del corpo riequilibrandoli e contrastando i disturbi di natura psicosomatica, non si parla di guarire malattie ma di favorire l’equilibrio e l’armonia nel corpo e nella mente. I colori sono assorbiti dal nostro corpo in molti modi: attraverso gli abiti che indossiamo, i cibi che mangiamo, gli ambienti in cui soggiorniamo e ovviamente grazie all’illuminazione.

 

 

 

 

Il primo ad usare i colori a scopo terapeutico fu lo scienziato Rudolf Stainer, successivamente fu Theo Gilbert a teorizzare i principi dell’attuale Cromoterapia facendo molte scoperte rispetto agli effetti sulle piante quando esposte ai diversi colori. Peter Mendel riprese poi questi studi e li applicò all’agopuntura per rafforzarne gli effetti sulla terapia del dolore.

La Cromoterapia oggi viene usata per curare molti disturbi e anche per indurre stati di benessere e rilassamento, a seconda del colore utilizzato si può infatti agire sulla pressione sanguigna, sul sistema nervoso, sul ritmo respiratorio ma anche su depressione, ansia e molte altre patologie.

 

In linea generale i colori caldi sono indicati per ricaricare le energie, quelli freddi sono utili per contrastare i dolori ed hanno un effetto calmante. Ogni colore ha sulla mente un influsso differente a seconda delle onde che il suo spettro emette.

 

 

 

 

Per i primi prototipi della mia lampada Sensorial Gate ho scelto l’Arancione (rosso chiaro) per i suoi molti aspetti positivi. Rallegrante, energizzante, utile per chi soffre di depressione, in generale induce positività, ottimismo e voglia di vivere. Secondo i principi della Cromoterapia l’arancione ha un’azione di sblocco sulle funzioni fisiche e mentali grazie alla capacità di distribuire e far fluire l’energia , con il risultato di migliorare l’approccio al lavoro, allo studio ed alle normali attività giornaliere. L’ho quindi individuato come colore per creare le prime lampade, l’arancione unisce la luce del giallo alla forza del rosso ed ha effetti benefici anche quando non è illuminato. Posta in casa o in qualsiasi ambiente di lavoro o svago, la lampada darà i suoi benefici anche da spenta, non solo se contemplata nelle sue forme durante la meditazione ma anche durante la giornata quando i nostri occhi saranno catturati da quella “macchia di colore”. Il nostro sguardo infatti si poserà sulla lampada ogni volta che l’organismo sentirà il bisogno di stimolare le reazioni suscitate da questo colore.

 

A livello fisico l’arancione stimola e regola l’attività delle ghiandole endocrine, aiuta a rimettere in circolo l’energia sbloccando i ristagni, ha effetti su molti organi ed è usato contro bronchiti, anemie, ecc… L’arancione agisce sul secondo Chakra considerato centro della vitalità del piacere e del gioco.

L’arancione è una scelta cromatica interessante anche per la sua capacità di stimolare il rinnovamento e l’illuminazione spirituale, non a caso i monaci in diverse religioni orientali indossano abiti di questo colore.

 

 

 

 

Tuttavia l’arancione essendo cromaticamente vicino al rosso, potrebbe non essere adatto a tutti proprio a causa degli stimoli energetici che suscita. Il rosso rafforza la volontà e per questo è consigliato per stimolare l’autostima, contrastare depressione e stanchezza psichica risvegliando i processi vitali. È utile per chi ha un carattere timido e introverso. Il rosso è infatti collegato al primo Chakra detto Chackra della vita, posto alla base della colonna vertebrale. Il Feng shui ad esempio consiglia di utilizzarlo nelle pareti solo per alcuni locali della casa ma oggetti di questo colore possono essere utili in tutti gli ambienti proprio per la grande energia che è capace di stimolare.

 

La cromoterapia quindi va applicata in base alle esigenze delle singole persone, alle energie che si vogliono risvegliare ed i blocchi che si vogliono sciogliere.

Per alcune persone potrebbero risultare più adatti colori come il verde o il blu ma in tonalità chiare, anche il viola può esserci utile per favorire la meditazione.

 

 

 

 

Ho voluto condividere con voi queste informazioni generali perché Sensorial Gate è un progetto in divenire, e per raggiungere la massima efficacia e poter portare maggiori benefici a chi la userà, la scelta dei colori verrà fatta in base ai dettami della Cromoterapia, in base quindi alle esigenze della singola persona o dell’ambiente che la ospiterà.

 

Le opzioni disponibili sono tre:

-misura grande quadrata 70×70 cm (prezzo  320€)

-misura media diametro 40 cm (prezzo  230€)

– misura piccola circolare diametro 30 cm ( prezzo 180€)

 SPESE DI SPEDIZIONE IN ITALIA INCLUSE

 

Realizzo queste lampade artigianalmente e su misura, questo richiede del tempo, non sono quindi disponibili lampade Sensorial Gate in pronta consegna.

Se sei interessato ad avere una lampada ecologica creata in base alla CROMOTERAPIA e sulle tue esigenze, INVIA UNA RICHIESTA NEL FORM IN BASSO

Intanto ti invito a dare uno sguardo ai prodotti presenti nello shop.

 

 

 

 

Queste lampade si possono utilizzare a parete ed a soffitto, sia in casa che in ufficio o in ambienti dedicati a corsi di Yoga, meditazione e altre discipline olistiche.

Possono anche essere usate a terra o su un tavolo e spostate all”occorrenza per fare ad esempio meditazione o durante delle riunioni per favorire la creatività e l’armonia tra le persone.

Possono essere create nei diversi colori della Cromoterapia in base alle esigenze.

 

Se ti appassiona l’idea di provare i benefici di questa lampada e vuoi contribuire al suo sviluppo usufruendo di un prezzo molto più basso di quello a cui successivamente verranno vendute , COMPILA IL FORM IN BASSO  e raccontami cosa vorresti ottenere da questa luce, creerò una lampada Sensorial Gate solo per te, una lampada che grazie alla sua luce ti aiuterà a sciogliere eventuali blocchi energetici ed emotivi e che saprà migliorare le tue giornate partendo dalla meditazione e dal miglioramento dell’umore.

 

 

 

Gli acquirenti saranno contattati per una consulenza gratuita allo scopo di individuare il colore più adatto alle loro esigenze.

I dati inseriti e le informazioni raccolte durante la consulenza, saranno usati al solo scopo di creare un prodotto personalizzato e non verranno utilizzati per altri fini ne ceduti a terzi.

 

Le opzioni disponibili sono tre:

-misura grande quadrata 70×70 cm (prezzo  320€)

-misura media diametro 40 cm (prezzo  230€)

– misura piccola circolare diametro 30 cm ( prezzo 180€)

 SPESE DI SPEDIZIONE IN ITALIA INCLUSE

 

Realizzo queste lampade artigianalmente e su misura, questo richiede del tempo, non sono quindi disponibili lampade Sensorial Gate in pronta consegna.

Se sei interessato ad avere una lampada ecologica creata in base alla CROMOTERAPIA e sulle tue esigenze, INVIA UNA RICHIESTA NEL FORM IN BASSO

Intanto ti invito a dare uno sguardo ai prodotti presenti nello shop.

 


GrandeMediaPiccola


TelefonoMail



*Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo il DLGS 196/2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali" e sono consapevole che i dati forniti verranno utilizzati solo per il contatto con l'utente nell'ambito dell'espletamento della richiesta specificata.
Cliccando su Privacy Policy è possibile leggere l'informativa per il trattamento dei dati personali.

 

 

2019-06-18T21:12:59+00:00